giovedì 2 giugno 2011

Il latte scoppiato

Curiosando sui vari blog siamo venute a conoscenza di un esperimento scientifico stupefacente! Ecco il link.....


In sintesi: mettendo un po di latte in un piatto con alcune gocce di vario colore e inserendovi all'interno un cottonfioc imbevuto di detersivo liquido si ottiene una separazione accelerata dei vari colori che muovendosi si mischiano e creano delle sfumature.
Abbiamo pensato tanto e alla fine siamo arrivate alla conclusione di proporre questo esperimento ai bambini, ma non solo, e di usare il latte colorato prodotto e il cottonfioc come mezzi per colorare le pagine del nostro album.
Per creare un po di magia abbiamo detto ai bambini che dovevamo fare un vero e proprio esperimento scientifico e così come tanti piccoli chimici dovevano essere precisi e attenti.
Abbiamo mostrato i materiali: piatti, latte, colore, ciotolina di detersivo liquido e cottonfioc.
Abbiamo dato a ciascun bambino un piatto, poi abbiamo versato un filo di latte e infine all'interno abbiamo messo delle gocce di vario colore.


I bambini erano immobili, non si muovevano e aspettavano curiosi cosa potesse accadere.
Allora abbiamo dato i cottonfioc a ciascun bambino e glieli abbiamo fatto inzzupare dentro al detersivo liquido, dopodichè i piccoli chimici hanno inserito i cottonfioc nel latte e lì c'è stata una vera e propria esplosione di colore.


Il colore si allargava, si muoveva, si girava, i bambini erano davvero emozionati, tanto che una bambina ha esclamato:
- "Il latte è scoppiato!, un altro "Guarda si muove"!, "Uao che bello"!
Finito questo momento abbiamo proposto ai bambini di colorare con il "latte scoppiato" le pagine dell'album.


Dapprima inserendole direttamente dentro il piatto e muovendo il foglio a destra e sinistra per far colare il colore da tutte le parti del foglio




Poi abbiamo proposto di colorare un altro foglio utilizzando il cottonfioc e il latte che era rimasto, mettendo qualche goccina in più di colore per fare vedere il tratto lasciato dal cottonfioc.


I bambini sono rimasti soddisfatti da questa esperienza ma anche noi maestre.
Un suggerimento i piatti devono essere adagiati su una superficie piana, altrimenti quando andrete a inserire le gocce di colore queste non rimarranno intatte ma si allargheranno e la esperienza non riuscirà bene.

Natty ed Elisa

14 commenti:

  1. L'esperimento l'avevamo fatto anche noi ma i fogli no, sono bellissimi!

    RispondiElimina
  2. Che sperimento magico e colorato! grazie

    RispondiElimina
  3. Bello bello, lo proverò quanto prima con le mie due pupe!! grazie

    RispondiElimina
  4. bellissimo!!!!!!!!!ma che colori sono stati usati????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dany! Abbiamo usato i colori alimentari (quelli per le torte), bastano poche goccie di questi colori e si possono fare veramente cose bellissime!

      Elimina
  5. Ma che bello.... Mi sa che ti rubo l'idea :-)))

    RispondiElimina
  6. ciao ! volevo sapere se vanno bene anche i colori a tempera o solo quelli alimentari. Al nido dove lavoro purtroppo materiali ce ne sono pochi . Bellissimo !! Beatrice

    RispondiElimina
  7. Ciao! Non abbiamo mai provato a fare questo esperimento con i colori a tempera ma penso che potresti fare una prova. Ricorda solo che devi mettere solo qualche goccia di colore quindi ti conviene diluirlo bene ed usare un contagocce. Facci sapere come è andata. Grazie della tua visita :)

    RispondiElimina
  8. figata, ma c'era anche mago Merlino a scuola con voi?
    credo che potrei stupire il mio piccolo ocn questo esperimento.
    Grazie per i vostri preziosi consigli e suggerimenti!
    www.giokaconleo.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. Ho proposto anche io questa attività,ed è stato meraviglioso vedere l'aspettazione dei bambini prima,e il grande stupore dopo. la cosa più buffa è che quella che si è entusiasmata e divertita di più sono io! ahhaha ho voluto creare un'atmosfera magica travestendoci da maghetti con la bacchetta magica(cotton fioc). grazie per gli interessanti spunti che ci offrite!
    flo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie a te di seguirci e di aver proposto questa esperienza i tuoi bambini. Lo sappiamo che sempre quelle che si divertono di più siamo noi maestre e per fortuna perchè se non ci si diverte in questo nostro bellissimo ma faticoso lavoro sarebbe una tragedia :)

      Elimina
  10. va bene anche il detersivo per i piatti?

    RispondiElimina