martedì 26 luglio 2011

Schiuma colorata

Come è solito fare durante il mese di luglio nella nostra struttura, proponiamo dei giochi con l'acqua all'aperto.
Così una mattina abbiamo fatto trovare ai nostri bambini una vasca contenente sapone liquido (circa 1 cm di sapone liquido), subito i bambini hanno messo le manine dentro e hanno scoperto di cosa si trattava.

Dopodiché abbiamo aperto il tubo dell'acqua e l'abbiamo indirizzato verso il sapone in maniera tale di ottenere una schiuma voluminosa. I bimbi erano estasiati e felicissimi di poter giocare con così tanta schiuma.

Hanno iniziato a spargersela sulle braccia, sulla pancia e sui piedini accompagnando tutti questi momenti con grandi risate!
Dopo di che abbiamo proposto ai bambini di colorare la schiuma...si ma come?!
Abbiamo dato a ciascun bambino un contagocce pieno di colore alimentare.
Poco dopo la schiuma è diventata un arcobaleno di colori!

Incuriositi di vedere se questa schiuma colorava, i bimbi hanno iniziata a portarla sopra ad un foglio di carta lunghissimo che avevamo preparato in un primo momento. Spalmandola hanno colorato tutto lo spazio disponibile. Maestra! Che bello colorare con la schiuma!

I bimbi avevano a disposizione anche un gran numero di ciotoline, vaschette, imbuti, ecc. per potersi sbizzarrire in tutti i modi.

Con questa attività estiva vi salutiamo, anche noi andiamo in vacanza in attesa di ricominciare un nuovo anno e di accogliere a braccia aperte nuovi bambini da far sorridere :)
A Settembre
Natty ed Elisa

mercoledì 13 luglio 2011

I trucioli delle matite

Dopo mesi e mesi di raccolta dei trucioli delle matite, ossia lo scarto prodotto dalle matite una volta appuntite, ci siamo ritrovate con un barattolo pieno di rondelline aguzze di legno e tanta fine polvere colorata.
Cosa fare con questo prezioso tesoro?
Fedeli allo spirito della raccolta riciclo abbiamo pensato di proporre un'attività di manipolazione ai bambini utilizzando questo materiale.
Abbiamo predisposto i tavoli ricoprendoli con un foglio di carta gigante, dopodiché abbiamo chiesto ai bambini con cosa si aspettassero di colorare e le risposte sono state le più svariate: "con il colore", "con la farina", "con i robot", "con le spugne" ma quando un bambino ha detto "con le matite" noi abbiamo annuito e mostrato un piatto pieno di trucioli di matite.
Abbiamo spiegato e dimostrato ai nostri scettici bambini che quelli erano gli scarti delle matite una volta appuntite, un po come quando si sbuccia la mela, la buccia rimasta è il truciolo della matita.
"Ma... colorerà?" Abbiamo chiesto ai bimbi.
Cosi i bambini hanno spalmato della colla liquida lungo il foglio.
Dopo abbiamo fatto cadere dal alto i trucioli più la polvere colorata sopra al foglio. I bimbi hanno iniziato a spalmare e a sfregare forte sul foglio.

 Poi abbiamo messo i piatti contenenti i trucioli, sopra ad ogni tavolo in maniera tale che i bimbi potessero prenderne da soli e sperimentare liberamente.

Dopo un po' i piatti erano vuoti. Raccogliere modeste quantità di trucioli è molto difficile, non è stata una attività molto lunga ma non ostante questo i nostri bambini sono rimasti contenti ed  è questo che conta.


Natty ed Elisa