domenica 3 febbraio 2013

Il regalo dei fiocchi di neve

Giorni fa vi abbiamo raccontato che spesso gli amici e i familiari ci aiutano nel reperimento di tanti materiali da riciclo che poi noi utilizziamo nelle nostre attività, ma non sono solo queste persone a darci una mano, in realtà le persone più importanti, che spesso e volentieri contribuiscono, sono le mamme dei nostri bambini.
Questo post è dedicato a tutte loro che con grande impegno, amore e dedizione raccolgono per noi materiali da riciclo meravigliosi che ci consentono di creare bizzarre e magiche attività o vassoi da gioco unici. Questo loro impegno ci aiuta molto e ci fa sentire importanti e apprezzate, ci sprona ad andare avanti con coraggio e passione anche durante le buie giornate.

Da qui prendiamo spunto per raccontarvi un’originale esperienza, che abbiamo proposto ai bambini utilizzando del materiale da imballaggio fatto con amido di mais, che gentilmente ci ha portato una cara mamma. 

Fatte le dovute indagini, abbiamo scoperto che questo prodotto è fatto con lo stesso materiale dei mattoncini colorati, fatti a base di amido di mais, che si trovano in commercio per far giocare i bambini.  
Di solito è usato per fare delle composizioni: basta inumidire ogni pezzetto e attaccarlo uno sull’altro. 
State attente, il fatto che siano fatti a base di mais non vuol dire che possano essere ingeriti dai bambini.  
Così poco tempo fa, due grandi sacchetti pieni di mattoncini bianchi sono arrivati in asilo e subito abbiamo pensato di creare con questi una magnifica esperienza invernale. 
Questi cilindri leggerissimi sono diventati tanti fiocchi di neve, che abbiamo messo a disposizione dei bambini per far un divertente gioco libero, creando così una piacevole esperienza motoria.


I bambini hanno iniziato a lanciarli in aria, qualcuno si rotolava sopra ai fiocchi per sentirne la morbidezza, altri cercavano di nascondervisi sotto ricoprendo il proprio corpo e quello degli amici. 

Inoltre, la cosa particolare di questo materiale è che è biodegradabile, quindi, basta immergerlo nell’acqua e dopo poco inizia a sciogliersi. 

Così, dopo aver proposto questa esperienza motoria, abbiamo deciso di fare un po’ di magia. 
Dopo aver parlato con i bambini sull'inverno ma sopratutto sulla neve e le sue proprietà e venuto fuori dai loro racconti che la neve si scioglie con l’acqua. Così, abbiamo aggiunto un po’ di questa sui nostri fiocchi di neve e abbiamo osservato come questi diventassero sempre più morbidi e luccicanti fino quasi a sciogliersi.


Dopo aver allestito dei grandi fogli come supporto per lavorare, i bambini hanno iniziato a manipolare questo materiale: c‘era chi lo spalmava sul tavolo, chi incollava i pezzettini, ma l’azione più gettonata era quella di divertirsi a far sciogliere tra le mani questa buffa neve, stringendola, strizzandola, spalmandola, ecc…



I bambini più grandi, della materna, invece si sono divertiti a creare dei bellissimi disegni usando questo materiale.


Attenzione, non confondetevi, questo materiale non è il solito polistirolo espanso che di solito si trova come prodotto da imballaggio. 
Per darvi un’idea devono sembrare quelle palline di mais al formaggio che vendono al supermercato. 
Infine, ringraziamo di cuore tutte le mamme che sovente ci aiutano e specialmente a lei che ci ha fornito questo materiale, mandiamo un doppio grazie perché con i suoi fiocchi di neve abbiamo realizzato due splendide esperienze. 

A presto
Natty ed Elisa


5 commenti:

  1. Mio figlio si divertirebbe da matti! Idea di dove si possa trovare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Scusa il ritardo ma siamo state proprio impegnatissime.
      Questi mattocini bianchi forse li puoi trovare nei negozi mail boxes dove vendono articoli per imballaggio. Non ci siamo dimenticate del guest...siamo al lavoro! :)

      Elimina
  2. ciao sono handmadecreativity.... grazie per le info su questo materiale da imballaggio: sono riciclosa per natura e sicuramente la prima volta che mi capiterà tra le mani proverò a fare qualche "esperimento" anch'io!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie a te di essere passata di qui!

      Elimina